L’Associazione si propone di:
a) sottoscrivere con il F.A.I. (Fondo Italiano per l’Ambiente), proprietario del mulino sito in località Baresi di Roncobello (BG), un contratto relativo alla gestione di tale edificio.
b) Garantire al F.A.I. l’espletamento di tutte le attività organizzative e logistiche atte al godimento del bene da parte del pubblico.
c) Promuovere la conoscenza, la conservazione e la diffusione del patrimonio storico, culturale, artistico e ambientale della Valle Brembana, con particolare riferimento all’Alta Valle Brembana e alla Valsecca di Roncobello, anche operando in collaborazione con gli enti locali, con le istituzioni culturali, con le associazioni turistiche, con le varie agenzie educative e ricreative pubbliche e private per la promozione di iniziative di carattere culturale inerenti la Valle Brembana.
d) Raccogliere e ordinare documenti, riproduzioni, pubblicazioni e audiovisivi di interesse locale.
e) Attuare il collegamento con le scuole del territorio per incentivare studi e ricerche in campo storico, geografico, etnografico, artistico.
f) Offrire servizi di consulenza culturale, tecnica, amministrativa a chiunque ne farà richiesta in coerenza con gli scopi dell’Associazione.
g) Promuovere conferenze, corsi, convegni e occasioni di dibattito e di confronto culturali su tutto il territorio rivolti a tutta la popolazione.
h) Diffondere la cultura, cioè le conoscenze tramandate e apprese e le esperienze, come strumento di valorizzazione e promozione delle persone e della comunità, di coesione sociale, di solidarietà e di pace.
i) Pubblicare o ripubblicare documenti e studi storici, artistici, geografici, etnografici.
j) Pubblicare un bollettino periodico annuale dell’Associazione; tale bollettino sarà distribuito gratuitamente ai soci in regola con la quota sociale.