Le Giornate FAI sono costrette a posticipare il consueto appuntamento primaverile al 9 e 10 maggio.
Una decisione resa necessaria dall’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Covid-19.