Intervista del 8 novembre 2003 a Giulio Gervasoni (1912-2004) di Gloria Gervasoni, Giovanna Locatelli, Antonio Tarenghi Trascrizione e note di Ercole Gervasoni, aprile 2007.

Questo antico torchio è uno dei rari esempi conservati in Europa. Con il torchio si produceva olio di noci, nocciole e lino. In prevalenza si lavoravano noci che venivano fin da S. Giovanni Bianco, S. Gallo e Dossena. Le nocciole venivano per lo più da Trabuchello. I semi venivano portati con l’asino e spesso i clienti si fermavano per la notte per aspettare che io lavoro fosse finito. Si lavoravano di solito 25 kg di semi per volta con una resa del 50% circa…

Scarica l’intervista